Tracce di contemporaneo. Collezioni di Arte italiana da Lucio Fontana alla contemporaneità nelle ville della Brianza

locandina tracce di contemporaneo date

Il progetto presenta una serie di mostre di arte contemporanea allestite nelle splendide cornici di alcune delle più suggestive ville di delizia e sedi storiche della Brianza al fine di valorizzare ulteriormente il patrimonio artistico e culturale del territorio brianteo creando un armonioso dialogo tra opere contemporanee e ville storiche.

“Tracce di contemporaneo. Collezioni di Arte italiana da Lucio Fontana alla contemporaneità nelle ville della Brianza” propone un tour all’insegna dell’arte, dal Novecento fino ai giorni nostri, percorrendo le strade del collezionismo brianteo, insieme alla scoperta di bellezze architettoniche del territorio come lo spettacolarePalazzo Borromeo di Cesano Maderno, la Villa Filippini di Besana in Brianza, la Villa Tittoni di Desio e laVilla Brivio di Nova Milanese.

Le opere, capolavori selezionati dalle raccolte private della provincia di Monza e Brianza, verranno esposte nelle varie sedi per nuclei omogenei, affiancando personalità forti e assai note e artisti da riscoprire, mettendo a confronto linguaggi, grammatiche e tendenze stilistiche. Il percorso partirà simbolicamente da Fontana per arrivare fino alla generazione di artisti formatisi negli anni Ottanta. Da Manzoni a Dadamaino, da Bonalumi aCastellani, da Tancredi a Scanavino, da Uncini a Crippa, da Colombo a Grazia Varisco: un vero e proprio viaggio nella storia dell’arte italiana dagli anni Sessanta agli anni Novanta, alla scoperta dei gioielli nascosti delle collezioni private.

L’itinerario comprende anche il Museo d’Arte Contemporanea di Lissone, rinomata sede museale del territorio, che per questa importante iniziativa ospita nelle proprie sale espositive una selezione di opere del progetto.

Le mostre possono essere visitate come mostra “diffusa”, fruibile come unico percorso, ma anche per singole sedi.

L’iniziativa è inserita nel progetto “Meet Brianza Expo_Fuori Expo in Brianza” – finanziato da Regione Lombardia e Camera di Commercio di Monza e Brianza, con il coordinamento della Provincia di Monza e della Brianza. Il progetto “Tracce di contemporaneo. Arte italiana da Fontana ad oggi nelle ville della Brianza”, a cura di Simona Bartolena, è promosso dal Comune di Nova Milanese, in collaborazione con iComuni di Cesano Maderno, Besana in Brianza, Desio e Lissone e realizzato grazie al Bice Bugatti Club, in collaborazione con Heart Pulsazioni culturali.

Gli occhi dei bambini raccontano le opere di “Tracce di Contemporaneo”
Ogni opera d’arte ha tanto da raccontare, specialmente di fronte agli occhi di un bambino. Per questo motivo, nell’ambito del progetto espositivo “Tracce di contemporaneo. Collezioni di Arte italiana da Lucio Fontana alla contemporaneità nelle ville della Brianza”, è stato realizzato un video con undici bambini che raccontano una particolare opera d’arte contemporanea esposta nelle cinque splendide sedi storiche della Brianza coinvolte nell’iniziativa.
L’idea nasce dalla volontà di spiegare e di presentare l’arte contemporanea, molto spessa incompresa anche dal pubblico adulto, nel modo più semplice possibile e, quindi, attraverso la fervida immaginazione e la libertà di pensiero che contraddistingue i bambini.
Diverse le reazioni, i commenti e le interpretazioni che sono nate davanti alle opere selezionate e che vi invitiamo a scoprire attraverso questo video.